Sala Baganza

Colpisce amico con le forbici,denunciata

Credeva di essere stata derubata di 30 euro dall'amico che aveva ospitato in casa, la sera prima, e così quando lui si è presentato nel tardo pomeriggio di ieri per andare a trovarla l'ha affrontato chiedendogli spiegazioni. Dalle parole, però, è passata presto ai fatti e armata di un paio di forbici, lo ha colpito al pettoo. Protagonista della vicenda una cittadina nigeriana 23enne, profuga in Italia, denunciata dai Carabinieri con l'accusa di lesioni personali aggravate e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. A far intervenire i militari e i sanitari del 118, le segnalazioni di diversi cittadini, preoccupati dalle grida per l'aggressione avvenuta lungo viale IV Novembre in prossimità della stazione ferroviaria di Reggio Emilia. Vittima dei colpi di forbice della 23enne un 35enne nigeriano, anch'egli profugo, domiciliato presso un centro di accoglienza della provincia. L'uomo, ricorso alle cure mediche, è stato dimesso con una prognosi di 7 giorni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie